PERCORSI FORMATIVI PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLA GESTIONE DOCUMENTALE A SUPPORTO DEGLI ENTI LOCALI

Portare gli enti pubblici verso una Pubblica Amministrazione digitale è sicuramente una sfida complessa ma, oggi più che mai, necessaria

La dematerializzazione e quindi la progressiva scomparsa della carta, prevista dal Codice dell’Amministrazione Digitale, è un traguardo ancora lontano per le Pubbliche Amministrazioni.

Tuttavia, il 7 giugno 2021 entreranno in vigore le nuove “Linee-guida AgID” sulla formazione, gestione e conservazione dei documenti amministrativi informatici.

La nostra Fondazione ComPA FVG mette a disposizione degli enti diverse attività formative che si propongono di:

  • fornire le conoscenze relative alla normativa del CAD relativa alla gestione documentale;
  • sviluppare le competenze che permettano una corretta gestione documentale digitale nell’ente dalla sua generazione/acquisizione fino alla sua conservazione;
  • favorire il cambio culturale che vede la sostituzione della vecchia logica del “documento” con la logica della “gestione del dato”;
  • supportare gli enti che intendono implementare i servizi alle imprese e ai cittadini rendendoli fruibili in modalità digitale;
  • comprendere come utilizzare le tecnologie già attualmente disponibili quali strumento di gestione delle informazioni e, più in generale, di semplificazione dei processi
  • formare e accompagnare gli enti nella redazione del Manuale di Gestione Documentale.
Nella sezione del nostro sito dedicata alla PA digitale, scopri le attività formative sul tema della digitalizzazione della gestione documentale, a supporto degli enti locali. I corsi rientrano nel piano formativo NextPA che finanzia le attività formative strategiche rivolte agli enti locali della Regione Friuli Venezia Giulia.

Per maggiori approfondimenti, suggeriamo anche la lettura di questo articolo.

Mercoledì, 31 Marzo 2021