PERCORSI PER LE COMPETENZE TRASVERSALI E PER L’ORIENTAMENTO

Un piano di mappatura ed informazione a tutti i Comuni interessati per favorire sul territorio il migliore funzionamento dei PCTO ex alternanza scuola lavoro 

A.N.C.I. Friuli Venezia Giulia e Comune di Udine hanno sottoscritto di recente un protocollo di intesa nell’ambito del “Progetto Tutor per l’Alternanza” con Anpal Servizi (Agenzia Nazionale per le politiche attive del lavoro).

L’accordo mira ad operare congiuntamente per favorire il migliore funzionamento dei Percorsi per le Competenze Trasversali e per l'Orientamento (PCTO ex alternanza scuola lavoro) sul territorio, anche attraverso un piano di mappatura ed informazione a tutti i Comuni interessati.

L’idea di fondo è quella di stimolare la conoscenza dei ragazzi rispetto a quello che accade nei Comuni del territorio, coinvolgendo tutto il mondo della Scuola. Il protocollo valorizza la forte valenza culturale, sociale ma anche etica di tutte le funzioni amministrative a servizio della popolazione, del territorio e dell’intera comunità.

L’iniziativa, nella sua prima fase sperimentale, riguarderà in primo luogo i 16 Istituti di Istruzione Secondaria del Friuli Venezia Giulia che hanno aderito alla rete “Tutor per l’Alternanza scuola lavoro” di Anpal Servizi” (Agenzia Nazionale per le politiche attive del lavoro): l’Istituto tecnico Solari di Tolmezzo, l’Istituto tecnico e professionale D’Aronco di Gemona del Friuli, il Liceo Scienze umane di Percoto, il Liceo scientifico Marinelli, il Liceo artistico Sello e l’Istituto tecnico Deganutti di Udine, il Liceo scientifico, classico Gregoric e l’Istituto professionale e tecnico Cankar di Gorizia, il Liceo scientifico Galilei e Oberdan e il Liceo classico e linguistico Petrarca di Trieste, l’Istituto tecnico e professionale Pertini di Monfalcone e Grado, il Liceo e Istituto tecnico Bassa Friulana, l’Istituto tecnico del settore tecnologico Kennedy di Pordenone, l’Istituto professionale e tecnico il Tagliamento di Spilimbergo e il Liceo scientifico linguistico e Istituto per Geometri Manzini di San Daniele del Friuli.

La collaborazione si basa sulla consapevolezza dei partner rispetto alla necessità che il sistema degli Enti locali e gli istituti scolastici dialoghino e collaborino per promuovere percorsi di alternanza nell’ambito di un più ampio utilizzo delle principali risorse per lo sviluppo dell’occupazione giovanile.

A.N.C.I. F.V.G. ritiene che coinvolgere direttamente gli studenti nel lavoro della pubblica amministrazione, mostrando loro cosa significa gestire la cosa pubblica e cercare di migliorare la vita dei cittadini, sia uno dei modi migliori per sviluppare e dare una forma compiuta a quel già spiccato e appassionato senso civico che i ragazzi normalmente dimostrano, con l’alternanza scuola lavoro è possibile inoltre mettere in connessione i giovani con il mondo del lavoro.

Per rendere concreto questo ambizioso progetto A.N.C.I. F.V.G. ha chiesto a tutti i Comuni della Regione la disponibilità a prevedere idonei percorsi di alternanza scuola – lavoro nell’ambito della struttura comunale, segnalando ad A.N.C.I. F.V.G. l’interessamento.

In questa prima fase verranno avviati dei percorsi di PCTO per gli studenti delle Scuole citate, presso l’Informagiovani del Comune di Udine, con un progetto sperimentale che li vede coinvolti nella mappatura dei servizi offerti in tema di politiche giovanili attivate dai diversi Comuni.

Venerdì, 11 Ottobre 2019