EDIZIONE 2019

Dal 1 al 6 settembre 2019 a Zovello di Ravascletto

Un’opportunità formativa per acquisire una mentalità aperta all’innovazione e per sviluppare in modo condiviso politiche di sviluppo tra Amministratori locali

Giunta alla terza edizione, torna anche quest’anno la Summer School rivolta agli amministratori locali del Friuli Venezia Giulia, Veneto e Trentino per offrire loro un'importante opportunità formativa sui temi dello sviluppo integrato del territorio e della programmazione.

Partita nel 2017, la sei giorni per Sindaci, Assessori e Consiglieri comunali si è consolidata ormai come un vero e proprio momento formativo e di scambio di esperienze tra amministratori locali, finalizzato ad acquisire non solo conoscenza e dimestichezza nella pianificazione e progettazione strategica di area vasta, ma anche a progettare interventi con fondi europei - o con altre risorse nell'ambito delle politiche internazionali, nazionali, regionali - comprendendo l’evoluzione dei programmi UE quali opportunità per lo sviluppo locale.

Fornendo un quadro di conoscenze e offrendo strumenti concettuali, ogni giornata prevede un’alternanza di relazioni e lavori di gruppo con un momento conclusivo dedicato a fare una sintesi condivisa dei concetti chiave acquisiti. Tra i relatori, di altissimo livello, figurano Alberto Bramanti ed Edoardo Croci dell’Università Bocconi di Milano, Paolo Rosso e Alessandra Proto dell’OCSE di Trento, Ivan Curzolo e Vanessa Sanson, di Informest, Stefano Minisini di Eupragma e Mauro Bonaretti, Consigliere della Corte dei Conti. E’ previsto anche un pomeriggio di outdoor per sperimentare ulteriormente il “fare squadra” nello sviluppare un obiettivo comune.

Non a caso, proprio nel corso dell’ultima giornata, oltre al momento della consegna dei diplomi ai partecipanti a cui sarà presente l’Assessore regionale alle Autonomie locali, Roberti, è prevista una tavola rotonda con i partecipanti alle precedenti edizioni per presentare il progetto di una “smart community” - ovvero di una vera e propria “comunità di pratica”, stabile e riconoscibile, composta dagli stessi Amministratori locali -  sulle politiche e gli interventi di sviluppo locale elaborati a partire dalle esperienze maturate nel corso delle precedenti edizioni. L’obiettivo è quello di coinvolgere ogni anno i nuovi Amministratori, che andranno ad implementare la comunità di pratica, per generare una competenza diffusa sul territorio dando impulso allo sviluppo locale.

Partendo dalle sollecitazioni dei partecipanti alle precedenti edizioni inoltre, la summer school si è data una “continuità” offrendo ai partecipanti, oltre alla settimana residenziale di settembre, seminari tematici e visite studio anche nel resto dell’anno per sviluppare insieme momenti di discussione e di confronto su temi di loro interesse.

La Summer School è organizzata da A.I.C.C.R.E. F.V.G., A.N.C.I. F.V.G., Informest ed Ocse e prevede un massimo di 26 partecipanti da Comuni della Regione F.V.G. e in quota parte di Veneto e Trentino la cui partecipazione è subordinata a selezione tramite bando.

In allegato è consultabile il programma completo dei lavori dell'edizione 2019.

download

Programma edizione 2019
File Programma_SUMMER_SCHOOL_sviluppo_2019_Definitivo.pdf (992,59 kB)

Venerdì, 30 Agosto 2019 - Ultima modifica: Martedì, 12 Maggio 2020